Pali e torrifaro per l’illuminazione

Datemi un punto d’appoggio e … illuminerò il mondo   

invisible
PALI PER ILLUMINAZIONE - Pali rastremati

PALI RASTREMATI

Il palo rastremato è considerato il prodotto della  tradizione.
Si tratta di una struttura molto semplice, idonea a molteplici impieghi, quali illuminazione urbana ed extraurbana.

E’ realizzato in acciaio S235JR (conforme alla Norma UNI EN 10219), ed è ottenuto attraverso l’imbutitura ad una estremità   di tubi  successivamente uniti tra loro mediante saldatura circonferenziale in corrispondenza delle rastremature.

La saldatura è eseguita con procedimento omologato dall’Istituto Italiano Saldatura, attraverso l’ausilio di personale qualificato.

Sono completi delle seguenti lavorazioni standard:

  • foro ingresso cavi
  • supporto di messa a terra saldato al palo
  • asola per morsettiera

Sono dotati di marcatura CE in conformità alla Norma UNI EN 40-3 ed UNI EN 40-5

I pali sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.
La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.

 

PALI PER ILLUMINAZIONE - Pali conici interrati | Pali conici con piastra di base

PALI CONICI

Il palo conico fa parte della gamma dei prodotti con minor impatto ambientale, grazie alla forma snella ed elegante, idonea ad ogni tipologia di contesto, quali illuminazione tradizionale o arredo urbano.

Di forma troncoconica a sezione circolare, il palo conico è realizzato tramite pressopiegatura di trapezi in lamiera d’acciaio S235JR (conforme alla Norma UNI EN 10025) ed è successivamente saldato longitudinalmente, con procedimento omologato dall’Istituto Italiano Saldatura,  attraverso l’ausilio di personale qualificato.

I pali sono dotati di marcatura CE in conformità alla Norma UNI EN 40-3 ed UNI EN 40-5

Sono completi delle seguenti lavorazioni standard:

  • foro ingresso cavi
  • supporto di messa a terra saldato al palo
  • asola per morsettiera

I pali sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

 

 

Pali conici interrati

 
Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.
 
La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.
 
 
 
 
 
 
 

Pali conici con piastra i base

 

 
 
Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.
 
La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.
PALI PER ILLUMINAZIONE - Pali cilindrici

PALI CILINDRICI

 

 

Il palo cilindrico costituisce il prodotto multifunzione green per eccellenza.

Grazie alla  forma snella e pulita, adatta all’inserimento in  ogni tipologia di ambiente, trova largo uso soprattutto nell’ambito dell’arredo urbano.

E’ realizzato  con l’impiego di tubi a sezione circolare in acciaio S235JR  (conforme alla Norma UNI EN 10219) ed è disponibile  su una vasta gamma di diametri, spessori e lunghezze.

Sono completi delle seguenti lavorazioni standard:

  • foro ingresso cavi
  • supporto di messa a terra saldato al palo
  • asola per morsettiera

Sono dotati di marcatura CE in conformità alla Norma UNI EN 40-3 ed UNI EN 40-5

I pali sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

 
Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.
 
La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno.  Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR <  0.85 MS   imposto dalla Norma.

 

PALI PER ILLUMINAZIONE - Pali ottagonali interrati

PALI OTTAGONALI

Idonei per l’illuminazione di piccoli impianti sportivi, strade o aree industriali, sono prodotti economici e versatili.

Il palo di forma troncoconica, a sezione ottagonale, è realizzato tramite pressopiegatura di trapezi in lamiera d’acciaio S235JR  (conforme alla Norma UNI EN 10025) ed è successivamente sottoposto a saldatura longitudinale eseguita da personale qualificato con procedimento omologato dall’Istituto Italiano Saldatura,.

Sono completi delle seguenti lavorazioni standard:

  • foro ingresso cavi
  • supporto di messa a terra saldato al palo
  • asola per morsettiera

Sono dotati di marcatura CE in conformità alla Norma UNI EN 40-3 ed UNI EN 40-5

I pali sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

 

Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.

La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.

PALI PER ILLUMINAZIONE - Pali poligonali interrati | Pali poligonali con piastra di base

PALI POLIGONALI

Idonei per l’illuminazione di piccoli impianti sportivi, strade o aree industriali, sono prodotti economici e versatili.

Il palo di forma troncoconica, a sezione poligonale,  è realizzato tramite pressopiegatura di trapezi in lamiera d’acciaio S235JR –S355JR (conforme alla Norma UNI EN 10025) ed è successivamente sottoposto a saldatura longitudinale eseguita da personale qualificato con procedimento omologato dall’Istituto Italiano Saldatura.

Sono completi delle seguenti lavorazioni standard:

  • foro ingresso cavi
  • supporto di messa a terra saldato al palo
  • asola per morsettiera (a richiesta)

 

Sono dotati di marcatura CE in conformità alla Norma UNI EN 40-3 ed UNI EN 40-5

I pali sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

Pali poligonali interrati

——–

(f.t): Fuori Terra
PALI IN DUE SEZIONI DA ASSEMBLARE SECONDO IL METODO “SLIP-ON – JOINT”

Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.
La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.

 

Pali poligonali con piastra di base

 

PALI IN DUE SEZIONI DA ASSEMBLARE SECONDO IL METODO “SLIP-ON – JOINT”

Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.
La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.

 

PALI PER ILLUMINAZIONE - Pali a sezione quadrata

PALI A SEZIONE QUADRATA

Il palo quadrato è utilizzato nei più svariati  contesti urbani, come piazze, parchi o zone residenziali, ove il progetto architettonico richieda un prodotto visibile e di grande personalità, idoneo al sostegno di apparecchiature di design.

E’ ricavato mediante la lavorazione di tubi ERW in acciaio S235JR (Fe 360B) UNI-EN 10025 formati a freddo.

I pali sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.
La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.

 

PALI PER ILLUMINAZIONE - Pali conici curvati

PALI CONICI CURVATI

Il palo conico curvo fa parte della gamma dei prodotti con minor impatto ambientale, grazie alla forma snella ed elegante, idonea ad ogni tipologia di contesto, quali illuminazione tradizionale o arredo urbano.

Di forma troncoconica a sezione circolare, è realizzato tramite pressopiegatura di trapezi in lamiera d’acciaio S235JR (conforme alla Norma UNI EN 10025) e saldato longitudinalmente, con procedimento omologato dall’Istituto Italiano Saldatura,  attraverso l’ausilio di personale qualificato

Il palo viene poi curvato a freddo in funzione della tipologia richiesta.

Sono completi delle seguenti lavorazioni standard:

  • foro ingresso cavi
  • supporto di messa a terra saldato al palo
  • asola per morsettiera

Sono dotati di marcatura CE in conformità alla Norma UNI EN 40-3 ed UNI EN 40-5

I pali sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.

La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.

TRASPORTO ENERGIA - Pali ottagonali per linee aeree MT-BT | Pali poligonali per linee aeree MT-BT

PALI PER LINEE AEREE MT-BT

Le soluzioni NCM per il trasporto energia mirano alla riduzione dell’impatto ambientale attraverso il riciclo del prodotto a fine vita.

Sono realizzati in lamiera d’acciaio S235JR-S355JR (conforme alla Norma UNI EN 10025), pressopiegata e saldata longitudinalmente mediante procedimento omologato dall’Istituto Italiano Saldatura, attraverso l’ausilio di personale qualificato.

Le saldature sono sottoposte a controllo qualità e collaudo in conformità alla Norma UNI EN 3834-2.

Sono di forma poligonale 8/16 lati e si compongono di uno o più tronchi in funzione dell’altezza.

L’accoppiamento tra i tronchi avviene col metodo slip-on- Joint.

Sono completi delle lavorazioni come da Unificazione Enel in funzione della tipologia del palo.

Vengono forniti zincati secondo la Norma UNI EN ISO 1461.

Ogni palo viene identificato mediante marcatura riportante la sigla del costruttore, la sigla del palo e l’anno di fabbricazione.

Pali ottagonali per linee aeree MT-BT

UNIFICAZIONE ENEL DS3010

Per i pali tipo L, A, B è prevista una fasciatura bituminosa esterna, per gli altri tipi di pali tale fasciatura non è di norma prevista ma può essere eseguita a richiesta. Tutti i pali saranno forniti con tappo di chiusura in cima palo.

  H D d S Peso Tiro di prova    T1 tipo di acciaio
TIPO mm  mm mm mm kg  daN  
10 L 10 10000 225 100 3 121 270 S 235 JR
9 A 10 9000 235 100 3 112 330 S 235 JR
10 A 10 10000 250 100 3 130 331 S 355 JR
9 B 14 9000 275 140 3 139 442 S 355 JR
10 B 14 10000 290 140 3 160 445 S 355 JR
12 B 14 12000 260 140 3 180 461 S 355 JR
9 C 15 9000 285 150 3 147 662 S 355 JR
10 C 15 10000 300 150 3 168 683 S 355 JR
12 C 15 12000 300 150 3.5٭ 234 671 S 355 JR
9 D 15 9000 290 150 3.5٭ 171 877 S 355 JR
10 D 15 10000 310 150 3.5٭ 199 878 S 355 JR
12 D 15 12000 335 150 3.5٭ 253 882 S 355 JR
9 E 15 9000 360 150 3.5٭ 199 1320 S 355 JR
10 E 15 10000 380 150 3.5٭ 230 1320 S 355 JR
12 E 17 12000 425 170 3.5٭ 311 1325 S 355 JR
9 F 15 9000 385 150 4 237 1763 S 355 JR
10 F 15 10000 410 150 4 275 1763 S 355 JR
12 F 17 12000 455 170 4 371 1767 S 355 JR
10 G 24 10000 475 240 4.5٭ 397 2655 S 355 JR
12 G 24 12000 525 240 4.5٭ 509 2658 S 355 JR
12 H 24 12000 620 240 6 754 5012 S 355 JR

 

 

 

Pali poligonali per linee aeree MT-BT

UNIFICAZIONE ENEL DS3012


La fasciatura non è di norma prevista ma può essere eseguita a richiesta. Tutti i pali saranno forniti con tappo di chiusura in cima palo.

  H D d S Peso Tiro di prova    T1 tipo di acciaio
TIPO mm mm mm mm kg  daN  
12 B 10 12000 254 100 3-3 168 445 S 355 JR
12 C 14 12000 312 140 3-3 217 670 S 355 JR
12 D 14 12000 329 140 3.5-3.5٭ 260 880 S 355 JR
14 D 14 14000 360 140 3.5-3.5٭ 323 885 S 355 JR
16 D 14 16000 395 140 3.5-3.5٭ 394 905 S 355 JR
12 E 17 12000 401 170 3.5-3.5٭ 320 1325 S 355 JR
14 E 17 14000 412 170 4-4 428 1330 S 355 JR
16 E 17 16000 448 170 4-4 520 1365 S 355 JR
12 F 17 12000 430 170 4-4 383 1770 S 355 JR
14 F 17 14000 475 170 4-4 478 1770 S 355 JR
16 F 17 16000 479 170 4.5-4.5٭ 611 1785 S 355 JR
18 F 17 18000 537 170 4.5-4.5٭ 748 1820 S 355 JR
21 F 17 21000 610 170 4.5-4.5٭ 960 1935 S 355 JR
12 G 24 12000 495 240 4.5-4.5٭ 530 2665 S 355 JR
14 G 24 14000 545 240 4.5-4.5٭ 657 2680 S 355 JR
16 G 24 16000 596 240 4.5-4.5٭ 797 735 S 355 JR
18 G 24 18000 600 240 5-5 990 2780 S 355 JR
21 G 24 21000 676 240 5-4.5 1208 2700 S 355 JR
24 G 24 24000 768 240 5-4.5-4.5٭ 1554 2800 S 355 JR
27 G 24 27000 836 240 5-5-4.5٭ 1916 2860 S 355 JR
12 H 24 12000 586 240 6-6 791 5025 S 355 JR
14 H 24 14000 640 240 6-6 977 5025 S 355 JR
16 H 24 16000 705 240 6-6 1195 5025 S 355 JR
18 H 24 18000 770 240 6-6 1431 5070 S 355 JR
21 H 24 21000 880 240 6-6 1845 5100 S 355 JR
24 H 24 24000 930 240 6-6-6 2295 5130 S 355 JR
27 H 24 27000 1028 240 6-6-6 2782 5200 S 355 JR
12 J 28 12000 661 280 8-8 1209 8987 S 355 JR
14 J 28 14000 728 280 8-8 1499 9051 S 355 JR
16 J 28 16000 795 280 8-8 1817 9117 S 355 JR

 

 

PALI PER ILLUMINAZIONE - Pali basculanti interrati | Pali basculanti con piastra di base

PALI BASCULANTI

Il palo basculante costituisce un prodotto funzionale per l’illuminazione di  impianti sportivi o aree di difficile accessibilità,  soprattutto grazie alla semplicità e sicurezza nella manutenzione dei corpi illuminanti, che avviene direttamente al livello del terreno.
Le varie tipologie, le altezze disponibili e le  metodologie di movimentazione adattabili all’impiego lo rendono idoneo a molteplici esigenze.

Il palo di forma troncoconica a sezione circolare, ottagonale o poligonale è realizzato tramite pressopiegatura di trapezi in lamiera d’acciaio S235JR –S355JR (conforme alla Norma UNI EN 10025). Successivamente viene sottoposto a saldatura longitudinale eseguita con procedimento omologato dall’Istituto Italiano Saldatura, attraverso l’ausilio di personale qualificato.

I pali sono dotati di marcatura CE in conformità alla Norma UNI EN 40-3 ed UNI EN 40-5

I pali sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

Pali basculanti interrati

Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.

La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.

Pali basculanti con piastra di base

 

PALI PER FOTOVOLTAICO

PALI PER FOTOVOLTAICO

I pali per il sostegno dei  pannelli fotovoltaici sono utilizzati sia  per l’illuminazione di strade e aree distanti dalla rete elettrica sia  di luoghi poco accessibili, quali zone montane.

Possono essere conici o di forma rastremata.

Normalmente vengono forniti corredati di supporto per il pannello e già predisposti per  l’installazione dei componenti necessari per  il funzionamento del sistema.

I pali sono dotati di marcatura CE in conformità alla Norma UNI EN 40-3 ed UNI EN 40-5

I pali sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

 
 

 

 

PALI RASTREMATI per recinzione | saette di rinforzo

PALI RASTREMATI PER RECINZIONE

I Pali per recinzione trovano impiego come sostegni delle reti di protezione, che circondano impianti sportivi e parchi.

Sono realizzati in acciaio S235JR (conforme alla Norma UNI EN 10219), ed ottenuti attraverso la saldatura circonferenziale di tubi con diametri decrescenti verso l’alto  saldati longitudinalmente

Di forma rastremata, sono completi di ganci per sostegno rete  per tutta la lunghezza e corredati di tappo in PVC per la chiusura in sommità.

La saldatura è eseguita con procedimento omologato dall’Istituto Italiano Saldatura, attraverso l’ausilio di personale qualificato

I pali sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.

La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.

 

SAETTE DI RINFORZO

Sono costruite in tubi d’acciaio S235JRH – UNI EN 10219 e sono zincate a caldo secondo le norme UNI EN ISO 1461. Ad una estremità sono schiacciate e forate per il fissaggio al palo.

ARREDO URBANO

ARREDO URBANO

La gamma dei prodotti N.C.M. include i pali da arredo urbano, che trovano largo impiego in città, piazze e aree a vocazione turistica.

Sono disponibili sostegni di forma conica, rastremata, cilindrica e quadrata dotati di mensole di varie forme e dimensioni.

Il ns. staff è a Vs. disposizione per la realizzazione di prodotti ad hoc, realizzati nel rispetto dei canoni estetici dei luoghi cui sono destinati.

I pali sono dotati di marcatura CE in conformità alla Norma UNI EN 40-3 ed UNI EN 40-5

Sono completi delle seguenti lavorazioni standard:

  • foro ingresso cavi
  • supporto di messa a terra saldato al palo,
  • asola per morsettiera

Sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

PALI ALZABANDIERA - conici | rastremati

PALI ALZABANDIERA E PORTASTENDARDO

Il palo Alzabandiera ha lo scopo di valorizzare l’immagine dell’Azienda e/o Ente Istituzionale che lo utilizza.

La gamma dei pali alzabandiera N.C.M., personalizzabili in base alle esigenze del cliente, include le seguenti tipologie:

–              Pali alzabandiera con fune esterna

–              Pali alzabandiera con fune interna e verricello

–              Pali per stendardi con sbraccio rotante

–              Pali per stendardi con sbraccio rotante calabile e fune interna

La vasta gamma di pali, disponibili nella tipologia sia rastremata che conica, permette di operare la scelta  più idonea all’impiego cui il prodotto è destinato.

Su richiesta del cliente è  possibile la personalizzazione  nella parte terminale.

I pali sono zincati a caldo per immersione in bagno di zinco in conformità alla Norma UNI EN ISO 1461.

Su  richiesta del cliente è disponibile la verniciatura a polveri eseguita secondo le Norme UNI EN ISO 2409, classe 1-2808 – DIN 53132-ASTM B117.

Pali alzabandiera conici

Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.

La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.

 

Pali alzabandiera rastremati

 

Il dimensionamento del plinto di fondazione costituisce un’indicazione di massima e non comporta alcuna assunzione di responsabilità da parte di NCM.

La fondazione definitiva dovrà essere verificata ed approvata dalla Direzione Lavori in base alle condizioni reali del terreno. Le dimensioni indicate garantiscono il rapporto MR < 0.85 MS imposto dalla Norma.

 

 

LAVORAZIONI STANDARD A BASE PALO

 

Il palo è completo delle seguenti lavorazioni (in linea tra loro):

  • foro ingresso cavi posto con mezzaria a mm. 600 dalla base, avente dimensioni di mm. 186×45;
  • supporto di messa a terra saldato al palo, per bullone M10, posizionato a mm. 900 dalla base;
  • asola per morsettiera posta con mezzaria a mm. 1.800 dalla base, avente dimensioni di mm. 186×45.

N.C.M. S.r.l.
Sede legale: Via Bramante, 24 - 20020 MAGNAGO (MI) - Italy - Uffici e magazzino: Via Marconi, 103 - 20020 MAGNAGO (MI) - Italy
Tel. +39 0331 657001 (ric. aut.) - Fax +39 0331 305845
Cap. sociale 90.000,00 € - Cod. Fiscale e Part. IVA IT05864500151 - R.E.A. Milano 1043027
N. Meccanografico MI 051181 - Registro imprese di Milano 05864500151 - e-mail: ncm@ncm.it